19 novembre 2017. Run for Life contro la Violenza sulle Donne

Domenica 19 novembre 2017 alle ore 10, dall’Arena Civica di Milano, partirà la Run for Life – Against Violence, una corsa di 5 e 10 km non competitiva ad andatura libera. Una manifestazione voluta e promossa da Socialtime Onlus, in collaborazione con L’arte di Amarsi, la Fondazione Alessio Tavecchio Onlus e il Salto ASD con il patrocinio di Regione Lombardia, della Città Metropolitana di Milano, del Comune di Milano, del Coni, della Fidal e del CSI, in occasione della Settimana dello Sport contro la violenza sulle Donne proclamata da Regione Lombardia e Coni Comitato Regionale.

Novembre è il mese in cui cade la Giornata internazionale per l’eliminzione della Violenza contro le Donne, ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le Ong a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno. Ma personalmente credo che qualsiasi giorno di novembre, o di un altro mese dell’anno, vada bene se serve a sensibilizzare le persone, gli uomini soprattutto, e ad aiutare tutte le donne che subiscono violenza, si fisica che verbale.

Si può considerare VIOLENZA ogni forma di potere esercitato attraverso il sopruso fisico, sessuale, psicologico ed economico.
Per violenza fisica si intende ogni forma di maltrattamento contro la persona, il suo corpo o le sue proprietà. Nella violenza sessuale rientra ogni coinvolgimento in pratiche sessuali senza il consenso della persona. La violenza psicologica consiste in ogni forma di mancanza di rispetto idonea a ledere l’identità della persona, che può finire per perdere la cognizione del proprio valore. Per violenza economica si intende ogni forma di privazione e controllo che limiti laccesso all’indipendenza economica di una persona.

Oltre cento donne, in Italia,  vengono uccise ogni anno da uomini, quasi sempre quelli che sostengono di amarle. Una vera e propria strage. E ai femminicidi si aggiungono poi violenze che sfuggono ai dati ma che, se non fermate in tempo, rischiano di fare tante altre vittime. Migliaia le donne aggredite, picchiate, perseguitate, sfregiate. Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, quelle che nel corso della propria vita hanno subito una forma di abuso.

Run for Life vuole aiutare quest’anno la Fondazione Doppia Difesa Onlus, fondata da Michelle Hunzinker e Giulia Bongiorno, per sostenere le attività di consulenza e assistenza in favore delle vittime di violenza di genere, con questa corsa cui parte del ricavato andrà proprio in donazione alla Onlus. Le edizioni precedenti, tenutesi a Milano e a Monza, hanno sostenuto concretamente le seguenti associazioni: Svsdad onlus, White Mathilda, Croce rossa, City Angels, Mi diras nur, Fondazione Alessio Tavecchio Onlus, Emergency.

Il Village, allestito presso l’Arena Civica a partire da sabato 18 novembre, dalle ore 9 alle 18, è aperto al pubblico in modo da poter ritirare i pacchi gara esibendo la conferma ricevuta via mail, effettuare le iscrizioni last minute e visitare i diversi stand degli sponsor. L’evento sarà preceduto da momenti dedicati al riscaldamento pre corsa, dejay set, tanto divertimento e sopratutto tantissima solidarietà.

La partecipazione all’evento è aperta a tutti, alle donne e ai loro compagni, fratelli, cugini, papà, mariti e figli, di qualsiasi età, la manifestazione è a passo libero quindi si può parteciapre correndo o camminando, per affiancare, sostenere e gridare tutti insieme NO! alla violenza sulle Donne.

Le iscrizioni online sono aperte. Il costo dell’iscrizione è di 12 euro fino al 30 agosto per entrambi i percorsi, poi ci sarà un cambio di tariffa (fino al 18 novembre 15 euro, il giorno della corsa 17 euro). Qui trovate tutte le informazioni. L’iscrizione comprende pettorale di gara, T-shirt ufficiale dell’evento, attestato di partecipazione,  medaglia finale, deposito borse e ristoro finale.

#RunforLife #AgainstViolence #TogetherisBetter #StopViolenceAgainstWomen

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *