Bowl di riso con tofu e broccoli

Ben ritrovati, amici di SuperLù! Oggi vi propongo una di quelle meravigliose ciotole (bowl, appunto) piene di tutto quello che serve per un piatto unico completo. I carboidrati del riso, le proteine (in questo caso, vegetali) del tofu, le verdure… non manca nulla. Se poi consideriamo le mille proprietà nutrizionali del broccolo – dai sali minerali alle vitamine C, passando per la fibra alimentare e la loro capacità di combattere la ritenzione idrica aiutando l’organismo a disintossicarsi ed eliminare le scorie – direi che la nostra bowl è più che perfetta.

Ah, dimenticavo: è anche super buona!

BOWL DI TOFU E BROCCOLI

Ingredienti per 2 persone

250g di tofu al naturale
1 testa di broccolo
1 bicchiere di brodo vegetale
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di vino bianco
½ cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di amido di mais
aglio in polvere
olio di semi

Tagliare il tofu a cubotti e dividere il broccolo a cimette. Mescolare al brodo vegetale la salsa di soia, il vino bianco, lo zucchero e un cucchiaino di olio di semi.
Riscaldare un’ampia padella (o il wok) con un filo di olio di semi. Unire le cimette di broccolo, un pizzico di aglio in polvere e fare saltare il tutto a fiamma vivace per un paio di minuti.
Aggiungere il tofu e la miscela di brodo vegetale, mescolare bene e portare a ebollizione.

Sciogliere l’amido in 2 cucchiai di acqua fredda e versare la miscela nella padella. Lasciare sobbollire per 2-3 minuti fino a che la salsa non inizia ad addensarsi.

Servire con riso cotto a vapore.

Buon appetito!
Un Pinguino In Cucina

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥

Un Pinguino in Cucina, creazioni culinare di una working mom, è il food blog di Danja, mamma di due splendidi bimbi e lavoratrice a tempo pieno. La cucina è la sua grande passione e dopo una giornata trascorsa a rincorrere il tempo, si rilassa a spadellare e pasticciare per la famiglia e gli amici. Il blog è il suo angolo di mondo, dove le piace raccontarsi e condividere le sue ricette alla portata di una working mom, con i minuti contati ma con tanta voglia di viziare e sorprendere chi le vuole bene.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *