Fisherman’s Friend StrongmanRun Italia. La più forte che c’è, ora anche Night Sprint

Avete letto bene. La Fisherman’s Friend StrongmanRun, la più forte che c’è, quest’anno si veste di una nuova edizione. La città di Bibione, il 13 maggio 2017, sarà protagonista assoluta della prima versione notturna di questa gara divertente e spettacolare. Svelato il percorso di 10 km (qua l’evento Facebook), 2 giri da 5, che vedrà i partecipanti affrontare ostacoli che verranno presentati in questi giorni, che di certo sapranno sorprendere ed entusiasmare.

La città veneta accoglie per il terzo anno consecutivo la Fisherman’s Friend StrongmanRun, organizzata da Rcs Sport – Rcs Active Team, che presenta alcune novità. La più eclatante è ovviamente il cambio dell’ora di partenza. Non più al pomeriggio, com’era consuetudine, ma la 10 KM Night Sprint partirà alle ore 21 in via Orsa Maggiore, dove sarà allestito il Village e dove si taglierà il traguardo alla fine della gara.

Il percorso notturno, ben illuminato per poter correre in totale sicurezza, ha subìto delle variazioni rispetto alle precedenti edizioni. Sarà infatti principalmente all’interno della città, con un passaggio sulla spiaggia e in mare, circoscritto per questioni di sicurezza alle acque basse, e un tratto di sterrato. Gli Strongmanrunner dovranno affrontare otto ostacoli ripetuti per due volte per un totale di 10 km circa su un tracciato misto di asfalto, sabbia e sterrato.

Un’altra novità è data dal raggiungimento di 15 elementi al Team degli Ambassador della Fisherman’s Friend StrongmanRun. Gli ambasciatori, di cui se ne sono aggiunti 7 agli 8 delle precedenti edizioni, dovranno difendere e diffondere il verbo Strong e i valori della corsa. A questo, si è aggiunto il progetto Corri con l’Ambassador, dove sarà possibile allenarsi insieme e conoscere tutti i segreti per superare gli  ostacoli della stagione 2017 contattando ciascun membro del team.

Sono una fan della prima ora, ho partecipato infatti alla Fisherman’s Friend StrongmanRun The Original, fin dalla sua prima edizione in Italia nel 2012, quella che si svolge a Rovereto, perché è una corsa sì faticosa ma talmente divertente che non me la sono mai persa, cercando ogni anno con il mio gruppo travestimenti sempre originali. Il format, nato in Germania nel 2007, è decisamente uno fra quelli che offre un’esperienza unica dove mettere in mostra muscoli e sudore, fatica e risate.

Gli ostacoli non sono semplici, tutt’altro, sono impegnativi con fango, montagne di terra, container di acqua ghiacchiata, corde, fiumi da guadare, palle di fieno da scavalcare, ma tutti i partecipanti sono ben disponibili ad aiutarti per superarli spingendoti, alzandoti, tirandoti. Quasi tutti mascherati, i gruppi hanno sempre dei travestimenti bizzarri e originali, gente che corre per 18 km, 2 giri da 9, con vassoi di bicchieri, tavole apparecchiate, bare di legno, canoe e tantissime altre idee stravaganti. Il pubblico è tantissimo, su tutto il percorso e molto coinvolto e coinvolgente, il divertimento assicurato con colpi di scena inaspettati. Perché l’importante non è solo vincere ma partecipare. E alla fine della corsa una meritatissima medaglia per tutti gli StrongmanRunner.

Pronti quindi a superare gli ostacoli in notturna? Iscriviti subito, ci vediamo sul percorso!

#NoPainNoGlory #GoStrongorGoHome


Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *