Marcia del Giocattolo, il 17 dicembre a Milano per i bambini meno fortunati

Arriva domenica 17 dicembre, per la prima volta a Milano, la Marcia de Giocattolo. Quattro e 10 km tutti di solidarietà, immersi nell’atmosfera natalizia del suggestivo parco Citylife, a sopporto dei progetti di SoleTerre per i bambini meno fortunati, e le loro famiglie, del reparto di Onco-ematologia pediatrica dell’Ospedale San Matteo di Pavia, dove la Onlus interviene per migliorare le cure mediche attraverso azioni di sostegno psicosociale e di riqualificazione degli spazi ospedalieri.

Una giornata di festa dove possono partecipare proprio tutti, anzi più si è meglio è! Ai partecipanti, insieme al pettorale, verrà consegnato un braccialetto di legno offerto da Legnoland da portare al polso durante la corsa. Il braccialetto dovrà poi essere riconsegnato all’arrivo come simbolo del supporto all’iniziativa.

Entrambe le corse partiranno domenica 17 dicembre, alle ore 10.30 dal nuovo bellissimo Parco CityLife di Milano. Le iscrizioni avranno un costo di 12 euro per gli adulti, che comprendono oltre al pettorale un gilet antivento, e 5 euro per i bambini nati dopo i primo gennaio de 2007, che riceveranno un giocattolo Globo Giocattoli.

La Marcia del Giocattolo non è solo una giornata di festa da trascorrere con la famiglia, è una corsa simbolica del sostegno ai bambini e alle famiglie che stanno vivendo un momento difficile e che quindi hanno bisogno di aiuto. I fondi raccolti verranno donati a Soleterre, fondazione che lavora per il riconoscimento e l’applicazione del “diritto alla salute” nel suo significato più ampio.

Per questo, oltre a fornire cure e assistenza medica, si impegna per la salvaguardia e la promozione del benessere psico-fisico per tutte e tutti, sia a livello individuale che collettivo, ad ogni età e in ogni parte del mondo. La prevenzione, la denuncia e il contrasto delle disuguaglianze e della violenza, qualsiasi sia la causa che la genera, sono parte integrante dell’attività di Soleterre: perché salute è giustizia sociale.

I beneficiari sono 1.500 bambini malati di cancro e loro famiglie e i 42 membri del personale medico e paramedico con attività di supporto psicologico ai bambini onco-malati e alle loro famiglie da parte psicoterapeuti dedicati che si prendano cura del bambino e della famiglia a livello psicologico ed emotivo, mediazione culturale e linguistica per consentire di poter comunicare correttamente sintomi, diagnosi e trattamenti previsti e per rendere possibile l’intervento di supporto psicologico; laboratori di musica per offrire ai bambini uno spazio di espressione, di rappresentazione e di elaborazione simbolica delle emozioni; supervisione psicologica del personale medico che vive una condizione di stress lavorativo; lavori di ristrutturazione e riqualificazione degli spazi ospedalieri del Policlinico di San Matteo di Pavia.

#MarciadelGiocattolo

Guarda il video promo dell’evento ♥

2 Comments

  1. Massimo 14 dicembre 2017 at 9:42

    Ma che bella questa

    Reply
    1. Lucrezia 14 dicembre 2017 at 9:26

      si dev’essere proprio carina

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *