Run for the Oceans. Correre per salvare gli Oceani

Torna Run for the Oceans, la run ideata e organizzata da adidas e Parley per contrastare e salvaguardare gli Oceani dalla minaccia dei rifiuti di plastica, un evento a livello globale per sensibilizzare l’intera community sul tema dell’inquinamento dei mari.

Partita l’8 giugno e fino all’8 luglio, dopo Los Angeles, New York, Londra e Shangai l’evento approda di nuovo a Milano venerdì 29 giugno alle ore 18 in Piazza Sempione, alla presenza di Ian Thorpe, nuotatore australiano plurimedagliato olimpico, e con la partecipazione di personaggi pubblici, atleti, media, giornalisti e amanti dello sport, tutti uniti per il nostro Pianeta in una run che prevede un percorso di 1,5 km che potrà essere eseguito più volte, con lo scopo di donare fondi per Parley Ocean Plastic Program. Ogni chilometro conta: per il primo milione di chilometri che correremo insieme, adidas donerà 1 milione di dollari.

Per iscriversi all’evento di Milano qui e per essere sempre aggiornati sulle news, seguite la pagina facebook

Per l’occasione adidas Running e Parley for the Oceans hanno presentato UltraBOOST Parley nella nuova colorazione Deep Ocean Blue, ispirata alla fossa delle Marianne: un riferimento per nulla casuale, visto che si tratta del punto più profondo degli oceani di tutto il mondo, in cui arrivano ad annidarsi dannosi rifiuti plastici come i sacchetti monouso. La tomaia Primeknit, realizzata all’85% in Parley Ocean Plastic®, è fatta con circa 11 bottiglie di plastica raccolte sulle spiagge e nelle comunità costiere. La nuova silhouette sarà la scarpa ufficiale di Run For The Oceans 2018.

Ogni nuova UltraBOOST Parley permette di recuperare circa 11 bottiglie di plastica che altrimenti rischierebbero di finire in mare, mediante l’impiego del materiale Parley Ocean Plastic®. Questa rivoluzionaria innovazione a favore dell’ambiente nasce dai rifiuti plastici raccolti sulle spiagge, che vengono rilavorati fino a ottenere lo speciale tessuto che andrà a comporre la tomaia Primeknit. La scarpa vanta anche l’iconica tecnologia BOOST di adidas, per un ritorno di energia insuperabile, che si inserisce in una suola in gomma naturale Continental pensata per offrire un grip superiore in qualsiasi situazione. Un chip NFC nella scarpa destra consente di ottenere maggiori informazioni sulla partnership e di imparare a ridurre l’uso della plastica nella vita quotidiana.

Per unirsi al movimento è sufficiente scaricare Runtastic e tenere traccia delle proprie sessioni di corsa dall’8 giugno all’8 luglio. Per saperne di più su Run For The Oceans segui la discussione su Instagram, Facebook e Twitter con gli hashtag

#RunForTheOceans #adidasParley #UltraBOOST

 

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *