Sfide Metropolitane. Aspettando la Wings for Life. 

Milano esterno giorno. Playground urbano di periferia. Cielo grigio e aria uggiosa di fine febbraio. Qualche passante frettoloso, anziani che passeggiano, un gruppetto di ragazzi annoiati. In questo pomeriggio invernale un campione della Nazionale di basket incontra un runner. E inizia la sfida…

Comincia così la prima di quattro Sfide Metropolitane ambientate a Milano, città che per il secondo anno consecutivo ospiterà la Wings for Life World Run, in cui personaggi del mondo dello sport e della tv sfideranno a turno il runner Roberto Nava, blogger di Run Like Never Before.

La web series, che ha debuttato nei giorni scorsi sul sito ufficiale di www.redbull.com, è prodotta e firmata Wings for Life World Run, con la regia del film maker Nicola Schito.

I protagonisti di questa originale e simpatica iniziativa sono Pietro Aradori, giocatore della Nazionale italiana di Basket e cestista della Pallacanestro Reggiana, Giorgio Rocca, campione del mondo di Sci, Fiammetta Cicogna, presentatrice tv e altri Ambassador italiani, che insieme al blogger-runner Roberto Nava si mettono in gioco misurandosi in divertenti sfide sportive, ricche di colpi di scena e dal finale imprevedibile.

Ogni puntata presenterà una sfida differente, che diventerà occasione di consigli ad hoc per allenamenti specifici per tutti  i runner e gli appassionati che vorranno poi cimentarsi nella gara del 7 maggio 2017.

La competizione che vede protagonisti Aradori e Nava, nella prima puntata, è dedicata alla resistenza. Dieci minuti di tempo per fare il maggior numero di tiri da 3, che vuol dire cercare di realizzare un canestro al di fuori della linea delimitata dall’arco semiellittico radiante dal centro del canestro, la cui distanza è stabilita in 6,75 metri, e che in partita vale 3 punti, o percorrere il perimetro del playground più volte possibili.

Chi ha vinto la sfida? Scopritelo guardando la prima puntata della web series!


La seconda puntata, che troverete prossimamente qua su Superlu.it, sarà anticipata dai consigli di allenamento di Roberto Nava sulle variazioni del ritmo vedrà protagonisti il campione del mondo di sci Giorgio Rocca, a bordo della Kia Niro, la Catcher Car italiana della nuova edizione, contro la presentatrice tv Fiammetta Cicogna, che lo sfiderà cercando di arrivare prima al traguardo alle Colonne di  San Lorenzo. Due percorsi diversi, un unico arrivo. Sarà la runner a vincere o la Catcher Car? Lo scopriremo presto!

Ogni puntata della web series ha un finale a sorpresa, suspence ed emozioni sono gli ingredienti speciali che caratterizzano anche tutta la gara di maggio, con l’adrenalina che sale quando la Catcher car inizia ad arrivare e il traguardo ti sta raggiungendo, il momento migliore di questa gara unica nel suo genere è la fine, il sorpasso delle Catcher Car.

Non perdete le prossime Sfide Metropolitane degli Ambassador protagonisti delle clip insieme a Roberto Nava e seguite i suoi consigli di allenamento per arrivare in piena forma all’appuntamento del 7 maggio.

E se ancora non l’avete fatto, correte a iscrivervi alla Wings for Life World Run perché ognuno di noi può fare la differenza per le migliaia di persone che vogliono tornare a camminare. Tutto il ricavato andrà in beneficenza per aiutare a trovare una cura per le lesioni spinali.

• #tuttoilmondocorrerà • #correreperchinonpuò •

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *