Sfide Metropolitane. Due gambe o due ruote, chi va più veloce?

La terza puntata delle Sfide Metropolitane firmate Wings for Life World Run, con la regia del film maker Nicola Schito, vede questa volta protagonisti due Ambassador della gara che si terrà a Milano il 7 maggio 2017, evento che vedrà correre tutto il mondo alla stessa ora per supportare la ricerca sulle lesioni al midollo spinale.

La giornata lavorativa è finita, è quasi ora di cena, e il famoso attore comico Giovanni Storti, del trio Aldo Giovanni & Giacomo, nonchè runner per passione, decide di voler ordinare una pizza a domicilio. A rispondere al telefono della pizzeria Ciclo Pizza, dal nome che è tutto un programma, è El Diablo in persona. Claudio Chiapucci, famoso per le sue fughe e le sue scalate nelle tappe più difficili, ex campione di ciclismo, vincitore di una Milano-San Remo, tre tappe al Tour de France e una al Giro D’Italia e ora Cavaliere del lavoro, prenderà l’ordinazione.

Nasce così la nuova sfida WfL lanciata da Giovanni a Claudio, che vogliono mettere in pratica alcuni dei consigli del trainer Roberto Nava su come allenare la tecnica di corsa, perchè migliorare la tecnica porta numerosi vantaggi all’equilibrio, al controllo della velocità, a un minor consumo energetico e dà maggiore stabilità.

lanciato il guanto di sfida, chi arriverà prima? Il ciclista azzurro su due ruote o le due gambe del comico saranno più veloci a raggiungere la destinazione stabilita?

Una puntata piena di colpi di scena e risate, dove la comicità è il fil rouge di questa nuova puntata della web series. El Diablo con la pizza fumante e la sua inseparabile bicicletta e l’attore affamato con le sue scarpe da running ai piedi, attraversano il quartiere di Porta Nuova per raggiungere via Paolo Sarpi in piena Chinatown milanese. Dopo la prima Sfida Metropolitana raccontate qua su Superlù tra Pietro Aradori, cestista della nazionale di Pallavolo e Roberto Nava, maratoneta e triatleta, e la seconda puntata che ha visto protagonisti Fiammetta Cicogna, nota presentatrice tv, e Giorgio Rocca, campione del mondo di sci, ora la suspance per chi è il vincitore della terza sfida è altissima.

Dopo le riprese, i due personaggi del mondo dello sport e del cinema hanno dichiarato di essersi molto divertiti: «È stata un’esperienza nuova – ha dichiarato Claudio Chiappucciera la prima volta che mi trovavo sul set con un attore come Giovanni, da sempre uno dei miei attori comici preferiti. Adesso lo aspetto a fare un giro in bici con me, anche se per tenere il mio ritmo dovrà allenarsi duramente».
Ora un’altra sfida è stata lanciata! Subito dopo, ecco la risposta di Giovanni Storti all’amico ciclista: «È stato un onore condividere la scena con un grande campione come Claudio, che si è rivelato un ottimo compagno di set. Raccolgo la sua sfida e sono pronto a pedalare con lui e a batterlo anche in bicicletta!»

Due percorsi diversi con un unico traguardo da raggiungere: chi ha vinto la sfida?
Scoprilo guardando il video!

• #SfideMetropolitane • #tuttoilmondocorrerà • #correreperchinonpuò •


Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *